Paralisi ipnagogica

L'interpretazione dei Sogni secondo gli Sciamani

Moderatori: Pinchuruwia, Mayu, Tuna

Rispondi
  • Autore
    Messaggio
Lexla
Messaggi: 5
Iscritto il: mar 22 apr 2014, 23:53

Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Lexla » mar 3 giu 2014, 22:10

Ciao a tutti,
io soffro di questo disturbo da quando avevo più o meno 14 anni, a fasi alterne, in alcuni periodi più spesso in altri meno.
So che è uno dei metodi che si usa per indurre il sogno lucido ma io non ci ho mai provato di proposito a me capitano da sole.
Inizialmente mi spaventavo a morte perchè pensavo di stare per morire, nella mia testa urlavo come una pazza ma non potevo ne muovermi ne parlare, poi poco per volta ho capito cosa era e ci ho fatto l'abitudine.
Purtroppo però ne ho di due tipi, una è quella normale in cui sei paralizzato, vedi ma non puoi parlare ne muovere nemmeno un muscolo ed a questa sono abituata, l'altra è molto più inquietante.
Mi sembra che qualcuno mi stia abbracciando, sento delle mani che mi stringono, a volte sento anche dei capelli sulla faccia e sembra che ci sia qualcuno che prova a baciarmi, il problema è che vedo anche queste cose, non solo le sento, e anche quando sono ormai completamente sveglia e mobile vedo a volte anche delle facce semidemoniache che svolazzano.
Cosa è sta roba? Sono allucinazioni della paralasi? Se provassi a fare sogni lucidi e imparassi a farlo a comando mi libererei di queste cose?
A volte è davvero imbarazzante, specialmente se non dormo a casa mia e mi tiro su urlando.
Come posso fare?

Shushui
Tséntsakero
Messaggi: 873
Iscritto il: lun 12 ott 2009, 10:19

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Shushui » mer 4 giu 2014, 0:41

Si tratta di Spiriti. Le mani e i visi potrebbero fare riferimento all'anima delle mani e dell'io, perché le mani sono anche legate all'io.
Questi spiriti non portano cose buone nella tua vita. Secondo me se diventassi lucida forse saresti un po' più forte,
ma non è probabile che lo saresti abbanstanza da liberarti del problema. Questo soprattutto se si tratta di un problema legato all'anima.

Le mani, il viso, le persone che tentano di baciarti sono uomini o donne?
Cosa è accaduto nella tua vita intorno ai 14 anni?
"Nosotros hemos enseñado muchas cosas a los hombres"
Los Árboles

Ánimo y fuerza
Shushuì

Lexla
Messaggi: 5
Iscritto il: mar 22 apr 2014, 23:53

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Lexla » sab 7 giu 2014, 15:54

A 13 anni e mezzo ho subito un intervento alla schiena che ha cambiato la mia vita, ho dovuto interrompere la mia carriera di sincro agonistico e per 6 mesi non ho quasi camminato.
Sono stata addormentata in anestesia quasi 10 ore, quando mi sono risvegliata in rianimazione,a vicino a me, è morto un ragazzo di 18 anni.
Inizialmente pensai che queste paralisi e visioni fossero dovute all'anestesia e che il corpo avesse faticato a buttarla fuori, ma a distanza di 20 anni le ho ancora.
Le visioni sono sia femminili che maschili.

Shushui
Tséntsakero
Messaggi: 873
Iscritto il: lun 12 ott 2009, 10:19

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Shushui » sab 7 giu 2014, 17:25

Senza fare una diagnosi non è possibile dire di cosa si tratta, ma volendo fare un'ipotesi potrebbe essere accaduto che nel momento in cui il ragazzo è morto una parte della sua anima che non voleva andarsene ha trovato in te un modo per rimanere legata alla vita.
Può essere che tu sia particolarmente sensibile, oppure eri solo debole, oppure tutte e due le cose e si è creato un canale attraverso la pancia che ha permesso a quel ragazzo di stabilire un legame. Non so, forse ti sei molto dispiaciuta.
Legami di questo tipo però portano un potere contaminato da quel mondo.
"Nosotros hemos enseñado muchas cosas a los hombres"
Los Árboles

Ánimo y fuerza
Shushuì

Lexla
Messaggi: 5
Iscritto il: mar 22 apr 2014, 23:53

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Lexla » sab 7 giu 2014, 17:48

Diciamo che non capivo molto ero anche convinta che una delle infermiere fosse la sorella di un mio amico, ma dopo ore e ore di anestesia è normale essere un po' fuori. Però lui lo ricordo. Ho poi saputo che è morto perché un albero abbattuto dallo zio gli è caduto addosso e le costole gli hanno perforato i polmoni. Di più non so.

Avatar utente
Tsunki
Administrator
Messaggi: 4409
Iscritto il: gio 7 dic 2006, 20:26
Località: Amazzonia, Australia, Svizzera
Contatta:

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Tsunki » mer 11 giu 2014, 23:13

Lexla ha scritto: Mi sembra che qualcuno mi stia abbracciando, sento delle mani che mi stringono, a volte sento anche dei capelli sulla faccia e sembra che ci sia qualcuno che prova a baciarmi, il problema è che vedo anche queste cose, non solo le sento, e anche quando sono ormai completamente sveglia e mobile vedo a volte anche delle facce semidemoniache che svolazzano.
È un'oppressione di un tipo di Spiriti cattivi che opprimono la vittima durante il sonno. Alcuni sembra cerchino del sesso, altri di soffocare il sognatore, come i dab della tradizione Hmong (popolo del Vietnam). Tutti rendono difficile o impossibile muoversi o respirare. I dab sono estremamente pericolosi - per fortuna non è il tuo caso - spesso portano alla morte, loro hanno un'origine famigliare.
Questi Spiriti, se non vengono dalla stirpe, si riescono a insediare solo durante un'esperienza che ha aperto delle porte normalmente chiuse, come accade in un'anestesia. Una volta insediati non se ne vanno più.
Il tuo non è mortale, ma andrebbe scacciato, che si puo fare solo con l'intervento di uno sciamano che sa farlo.

Non credo sia l'anima del ragazzo morto.
Più prob. che lo Spirito abbia preso la sua vita e poi si è insediato su di te.
Capisco che questo discorso sia difficile da accettare in Occidente, però è così.
Forse un emesak, uno Spirito di vendetta. Loro spesso uccidono con la caduta di un albero.
ánimo y fuerza

Tsunki

Shushui
Tséntsakero
Messaggi: 873
Iscritto il: lun 12 ott 2009, 10:19

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Shushui » mer 11 giu 2014, 23:32

OK, grazie del chiarimento Tsunki.
"Nosotros hemos enseñado muchas cosas a los hombres"
Los Árboles

Ánimo y fuerza
Shushuì

AKYBOOM
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 18 ago 2021, 11:39

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: AKYBOOM » mer 18 ago 2021, 11:53

Tsunki ha scritto:
mer 11 giu 2014, 23:13
Lexla ha scritto: Mi sembra che qualcuno mi stia abbracciando, sento delle mani che mi stringono, a volte sento anche dei capelli sulla faccia e sembra che ci sia qualcuno che prova a baciarmi, il problema è che vedo anche queste cose, non solo le sento, e anche quando sono ormai completamente sveglia e mobile vedo a volte anche delle facce semidemoniache che svolazzano.
È un'oppressione di un tipo di Spiriti cattivi che opprimono la vittima durante il sonno. Alcuni sembra cerchino del sesso, altri di soffocare il sognatore, come i dab della tradizione Hmong (popolo del Vietnam). Tutti rendono difficile o impossibile muoversi o respirare. I dab sono estremamente pericolosi - per fortuna non è il tuo caso - spesso portano alla morte, loro hanno un'origine famigliare.
Questi Spiriti, se non vengono dalla stirpe, si riescono a insediare solo durante un'esperienza che ha aperto delle porte normalmente chiuse, come accade in un'anestesia. Una volta insediati non se ne vanno più.
Il tuo non è mortale, ma andrebbe scacciato, che si puo fare solo con l'intervento di uno sciamano che sa farlo.

Non credo sia l'anima del ragazzo morto.
Più prob. che lo Spirito abbia preso la sua vita e poi si è insediato su di te.
Capisco che questo discorso sia difficile da accettare in Occidente, però è così.
Forse un emesak, uno Spirito di vendetta. Loro spesso uccidono con la caduta di un albero.
Anche io ho avuto l'esperienza delle paralisi, all'inizio ho incontrato due esseri:uno, visivamente era come fumo scuro che però aveva sostanza. L'altro era seduto ai piedi del mio letto, simile ad un folletto sogghignante.Incuriosita sono andata incontro ad entrambi:con il primo ho intrapreso una "conoscenza" durata dei mesi. il folletto ai piedi del letto invece si è trasformato in mia sorella e non l'ho più incontrato. Queste due presenze non mi preoccupano più, credo che negli stati alterati di coscienza si possano incontrare molte cose spaventose che dobbiamo affrontare. Non ho mai incontrato persone che avessero fatto le mie esperienze prima di oggi nel vostro forum! Ho fatto anche 3 sogni molto particolari che ricordo in maniera anche troppo vivida visto il tempo passato. Il quarto sogno è stato premonitore. Adesso sto studiando lo sciamanismo e le tecniche dell'estasi, in vista del mio primo viaggio sciamanico vero e proprio.So di aver messo tanta carne al fuoco nel commento, scusate, sono entusiasta di aver trovato io forum! Buona giornata a tutti, Erika
:bokmal:

Shushui
Tséntsakero
Messaggi: 873
Iscritto il: lun 12 ott 2009, 10:19

Re: Paralisi ipnagogica

Messaggio Inviato da: Shushui » lun 6 set 2021, 18:22

Ciao Erika,
raccontaci i sogni che hai fatto se vuoi, molto probabilmente tutti e tre sono stati premonitori.

P.S.
Il libro di Eliade è molto buono. Se nel tuo Sogno c'è la conoscenza dello sciamanesimo, dai anche un'occhiata all'apprendistato, potrebbe aiutarti a sviluppare i rudimenti della pratica sciamanica.
"Nosotros hemos enseñado muchas cosas a los hombres"
Los Árboles

Ánimo y fuerza
Shushuì

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti