Pozzo

L'interpretazione dei Sogni secondo gli Sciamani

Moderatori: Pinchuruwia, Mayu, Tuna

Rispondi
  • Autore
    Messaggio
Avatar utente
Howlinwolf
Messaggi: 296
Iscritto il: lun 6 ago 2012, 14:45
Località: Sassari

Pozzo

Messaggio Inviato da: Howlinwolf » mer 4 ago 2021, 20:14

Ciao a tutti. Ho fatto arrabbiare molto la mia ragazza, al punto che ha detto di avere bisogno di qualche giorno per tornare lucida e riflettere su cosa fare. Non vado nei dettagli ma in un certo senso è come se l'avessi tradita, ed è molto delusa da me.

Stanotte ho sognato di uscire con gli amici dell'adolescenza, che frequentavo insieme a lei dieci anni fa. Uno di loro è rimasto il mio miglior amico, con altri mi sono allontanato e mi stanno indifferenti, tra di loro c'era anche una mia ex. La mia ragazza invece prova anche un po' di antipatia per alcuni di loro e gelosia per la mia ex. In pratica li evitiamo, sopratutto se c'è questa mia ex con loro. Non nel sogno però, eravamo tutti tranquilli. Lei era con me come lo è sempre, vicino a me ed affettuosa.

Nella seconda parte del sogno siamo nel cortile di casa mia, che però era parecchio diverso da com'è in realtà. Più grande, con più alberi, ma sempre molto spartano e non molto curato. C'era una tettoia che in realtà non c'è, e non mi piaceva. In questa parte del sogno non so se ci sia la mia ragazza, sono con il mio miglior amico e le altre sono "comparse".

Nell'ultima parte io e il mio amico siamo seduti vicino al pozzo ed è un po' inquietante per me. Uso il secchio per tirare su l'acqua ed esce molto rossa come se ci fosse del sangue, dopo aver fatto salire su quest'acqua però torna ad essere cristallina. Il mio amico con un cucchiaio di legno assaggia l'acqua e mangia dei funghi. Io lo guardo un po' perplesso come a dire: sicuro? L'acqua sarà potabile? E i funghi saranno commestibili? EDIT: Dalla sua espressione comunque sembrava che fosse tutto buono.

L'ultima parte mi sembra potente e penso che riguardi il mio rapporto con la mia ragazza, anche perché nel cerchio "La Visione dell'Amore" di gennaio 2019 il pozzo era al centro della mia visione. Legato anche ad un esagramma di I Ching che ebbi come risposta a una domanda tempo prima https://divination.com/iching/lookup/48-2/

Vi ringrazio.

Avatar utente
Howlinwolf
Messaggi: 296
Iscritto il: lun 6 ago 2012, 14:45
Località: Sassari

Re: Pozzo

Messaggio Inviato da: Howlinwolf » dom 8 ago 2021, 11:23

Non so se il sogno si sia materializzato del tutto, ma è tornata. Dopo tre giorni di silenzio in cui ho fatto offerte agli spiriti e pazientato. Ha detto che le manco, che le dispiace, che ci tiene molto e che vuole darmi fiducia. Il sangue nel pozzo sarà il dolore che abbiamo dovuto patire in questi giorni? O forse l'offerta di vino rosso che ho fatto la notte prima che mi scrivesse queste cose.

Comunque sia vi spiego meglio cos'è successo. Lei si considera una femminista radicale. Anni fa ha subito stalking da un suo ex e da allora si è approcciata sempre di più a questa ideologia molto forte e la sua visione del mondo è fortemente negativa nei confronti dell'uomo. In molte cose la capisco e la assecondo, ma potete capire che spesso mi sento a disagio, essendo un uomo. Però io sinceramente, aldilà dell'essere d'accordo o meno su di lei su ogni questione, rispetto e ammiro che abbia dei valori forti, anche in controtendenza non solo nei confronti del pensiero dominante ma anche di movimenti femministi più liberali e moderati. D'altro canto io credo negli spiriti, sto scrivendo in un forum di sciamanesimo: so cosa significa credere in qualcosa che la società sminuisce e scoraggia.

Ecco, è successo che ho guardato un porno. Non so quali siano le vostre idee sulla pornografia, io ho sempre avuto le mie riserve. Prima di stare con lei sono stato single per due o tre anni e ne ho fatto uso molto di rado, perché mi ha sempre fatto sentire strano, vuoto. Quando non si fa sesso la masturbazione è necessaria, credo, perché il potere non può ristagnare altrimenti brucia. Io provo proprio dolore fisico per l'astinenza prolungata, che penso sia normale per gli uomini. E poi un conto è usare la propria fantasia, un conto è guardare degli sconosciuti che fanno sesso. Non so, l'ho sempre trovato strano nonostante sia un comportamento diffuso e normalizzato.

Aldilà del sentire di aver fatto una cosa abbastanza inutile (praticamente non ne avevo più guardato dai tempi del primo lockdown) mi sono venuti in mente tutti i suoi discorsi su misoginia e pornografia. Per me era questione di equilibrio: finché è una cosa sporadica, finché non si guardano cose "strane" non c'è niente di male. Per lei no, oltre ad esserci un problema di abusi e sfruttamento delle donne molto diffuso nell'industria pornografica c'è anche una profonda misoginia alla radice. E pensandoci bene credo abbia ragione. Ecco, avrei potuto tenermelo per me, lei non l'avrebbe mai scoperto. Ma mi sembrava di averla tradita. Tutti i pretesti che cercavo per nasconderglielo e giustificarmi mi sembravano gli stessi di una persona che tradisce. Se ho fatto qualcosa che per lei è profondamente sbagliato, è un tradimento. E nasconderle qualcosa, non poter aprire il mio cuore al 100% con lei come ho sempre fatto, sarebbe stato molto peggio che non dirle niente. E così gliel'ho detto.

Mi ha giudicato. Mi ha giudicato molto e tuttora si sente delusa, anche se dice che in fondo sa che non sono "quel tipo di uomo" di cui ha tanto paura, ma credeva che fossi "perfetto" e non pensava fossi capace di fare una cosa del genere. Io cerco di avere pazienza perché so che dietro non c'è solo un insieme di valori, ma un bagaglio emotivo che si porta dietro. E forse è questo il sangue che usciva dal pozzo. Andando in profondità viene fuori anche questo...

Avatar utente
Tsunki
Administrator
Messaggi: 4409
Iscritto il: gio 7 dic 2006, 20:26
Località: Amazzonia, Australia, Svizzera
Contatta:

Re: Pozzo

Messaggio Inviato da: Tsunki » mar 10 ago 2021, 11:26

I giovani, come voi, su questo sono spesso molto ingenui, ma dire sempre la verità in una coppia è sbagliato. Punto.
Fallo quattro o cinque volte e manderai in malora qualsiasi relazione per... delle sciocchezze. :D
Rivelare un "tradimento" non è un atto di onestà, è un atto per scaricare la coscienza.
ánimo y fuerza

Tsunki

Avatar utente
Howlinwolf
Messaggi: 296
Iscritto il: lun 6 ago 2012, 14:45
Località: Sassari

Re: Pozzo

Messaggio Inviato da: Howlinwolf » mer 11 ago 2021, 8:59

Grazie Tsunki. È proprio così, sono un po' troppo idealista su certe questioni, bisogna essere più pratici.

I tuoi consigli mi ricordano quello che aveva risposto I Ching quando gli avevo chiesto come chiederle scusa. Era uscito l'esagramma 62, la preponderanza del piccolo. "È bene non volare troppo in alto, bisogna restare in basso...". Prima e sesta linea mobile, che sono abbastanza infauste, più che suggerirmi come scusarmi si riferivano al fatto che dovevo pensare bene prima di parlare, e che ormai era inutile scusarsi, quel che è fatto è fatto. Come mutamento dava il fuoco, un monito per il futuro su questa mia abitudine di voler fare sempre luce sempre su tutto...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 8 ospiti